19 Aprile 2017

Il 73% delle aziende a rischio attacco hacker

Una ricerca di Accenture rivela che, a fronte dell’aumento della frequenza e  della portata dei cyber attacchi, quasi tre quarti delle aziende (73%) a livello  globale non riescono a identificare e proteggere al meglio processi e asset aziendali più importanti e solo un’ azien­da su tre (34%) hala capacità necessaria per monitorare le minacce a cui sono esposte. L’Italia si colloca in undicesi­ma posizione, prima di Norvegia, Germania, Australia e Spagna, rivelando aziende con buone performance nel 29% degli ambiti analizzati (1 O su 33). Paolo Dal Cin, managing director e respon­sabile di Accenture per la sicurezza in Italia, Europa Centrale e Grecia, commenta: «Sebbene negli ultimi anni le aziende abbia­no potenziato la propria sicurezza, il loro progresso in questo senso non è andato di pari passo con il grado di sofisticatezza raggiunto da hacker sempre più preparati e aggressivi. È necessa­rio un approccio nuovo da parte delle aziende che preveda un lavoro di analisi preventiva»
[Fonte: Il Tempo 19 Aprile 2017]

Share:

Commenti recenti

    Archivi