19 Maggio 2017

Webminar strumento di marketing sempre più importante

Nel corso del tempo la formazione in ambito finanziario ha subito cambia­ menti sostanziali. In passato a farla dal pa­drone erano le giornate di formazione or­ganizzate in aule didattiche in cui i relatori (in particolare trader privati) spiegavano le loro tecniche e la loro operatività.

In un secondo momento i broker online, per avvicinarsi ulteriormente alla propria clientela (sia quella esistente sia quella potenziale), hanno organizzato dei tour itineranti nelle più importanti città italia­ne. Negli ultimi anni, poi, l’evoluzione tecnologica ha modificato profondamente  queste abitudini e si è diffusa una forma­zione online che viene fornita tramite we­binar: le persone interessate, dopo esser­si iscritte, ricevono un link che consente loro di collegarsi al seminario online e di seguire, senza spostarsi dalla propria abitazione o dal proprio ufficio, l’evento organizzato dal broker o da altre società di consulenza.
I webinar sono molto più brevi rispetto alle classiche giornate formative (la du­rata media è di un’ora o un’ora e mezza) ma consentono ai broker di promuovere  le loro piattaforme operativa (spiegando le principali funzioni presenti nella con­solle), di illustrare le caratteristiche dei prodotti con i quali gli utenti possono fa­re trading (azioni, future, cambi ma an­che Contract for Difference, Certificati, Etf) e di fornire un contenuto didattico mirato.

I webinar si focalizzano infatti su alcune tematiche ben precise, come l’analisi grafica, l’utilizzo dei principali oscillatori tecnici, lo sviluppo di strate­gie operative). Activtrades e WeBank,
per esempio, organizzano periodicamente webinar professionali, dove alcuni trader di documentata esperienza spiegano come costruire un trading system, come operarea livello intraday sui principali cross rate valutari e come utilizzare la volatilità per analizzare l’andamento ciclico dei prezzi.
[Fonte: Rapporto IT Forum – 19 Maggio 2017]

Commenti recenti

    Archivi