21 Maggio 2018

Le funzionalità innovative di SharePoint rivoluzionano la collaborazione sui contenuti con la realtà mista e l’intelligenza artificiale

Oggi, in occasione del SharePoint Virtual Summit trasmesso in streaming in tempo reale dalla Conferenza su SharePoint in America del Nord, abbiamo condiviso la nostra vision e la roadmap per il 2018, presentando le innovazioni che hanno dato forma agli investimenti in intelligenza artificiale e realtà mista stanziati da Microsoft, oltre alle nuove esperienze utente e funzionalità che stanno rivoluzionando la collaborazione sui contenuti per gli ambienti di lavoro moderni.
Adottato da oltre 400.000 organizzazioni, SharePoint è leader nel settore della collaborazione e dei servizi per contenuti. È stato il primo prodotto a combinare la gestione dei documenti con la pubblicazione sul Web, portando gli strumenti di Enterprise Content Management nel cloud e integrando l’intelligenza artificiale nella collaborazione sui contenuti grazie a Microsoft Graph. Oggi compiamo il nostro prossimo passo rivoluzionario con gli spazi SharePoint.
Gli spazi SharePoint offrono a tutti esperienze immersive di realtà mista su qualsiasi dispositivo
Tra le più importanti tendenze tecnologiche del mondo del lavoro moderno, la realtà mista ha il potere di trasformare il modo di lavorare di tutti, dai dirigenti ai frontline worker. All’inizio del mese abbiamo annunciato due ottime applicazioni di realtà mista: Microsoft Remote Assist e Microsoft Layout.
Oggi presentiamo gli spazi SharePoint, esperienze immersive di realtà mista che consentono di visualizzare e interagire con i contenuti da ogni angolazione e di rappresentare e modificare modelli di prodotti e dati in tempo reale. SharePoint integra la realtà mista, permettendo agli utenti di creare spazi visivamente accattivanti disponibili per chiunque, su qualunque dispositivo.

Le esperienze di realtà mista ti avvolgono, catturano la tua attenzione, rapiscono i tuoi sensi e accendono la tua curiosità e immaginazione per svelare nuovi scenari di comunicazione, apprendimento e collaborazione, tra cui:
Recruiting e onboarding.​ I nuovi dipendenti possono fare la conoscenza dell’azienda in cui lavoreranno grazie a un tour virtuale a 360 gradi, completo di un messaggio video della leadership. Possono visitare virtualmente gli stabilimenti dell’azienda con mappe 3D, farsi un’idea della sua struttura tramite un organigramma interattivo o raccogliere informazioni sui colleghi e sui prodotti dell’organizzazione.
Apprendimento. La realtà mista cattura la tua attenzione rendendo l’esperienza di apprendimento più dinamica e coinvolgente. Ti permette di guadagnare un’ampia prospettiva offrendoti una visione panoramica di un argomento e degli obiettivi di apprendimento. Puoi quindi esplorare contenuti personalizzati, pertinenti e dinamici, alimentare la tua curiosità scoprendo nuove informazioni e approfondire gli argomenti che più ti interessano. Ora apprendere non significa solo leggere o guardare, ma sperimentare, con tutti i sensi coinvolti.
Sviluppo di prodotti. Crea uno spazio in cui il tuo team possa trovare l’ispirazione e favorire l’innovazione. Circondati di esperti per considerare dati, contenuti e processi da ogni angolazione. Esplora un prototipo in 3D per identificare nuove opportunità, allegare le tue annotazioni e visualizzare i miglioramenti.
Fino a oggi, lo sviluppo di app di realtà mista personalizzate e ampiamente accessibili da usare a vantaggio di questi e altri scenari di business si è scontrato con la complessità eccessiva e i costi proibitivi, dato che la maggior parte richiede costose cuffie auricolari.
Ma grazie agli spazi SharePoint gli sviluppatori di app ora possono creare esperienze immersive con estrema semplicità. Possono aiutarsi con una serie di modelli intelligenti per creare un’esperienza di realtà mista completa di uno splendido ambiente circostante ricco di suoni, trame e luce, quindi aggiungere i contenuti, che possono anche recuperare da file già presenti in SharePoint, dando una nuova veste a dati, documenti e immagini esistenti. I nostri clienti archiviano già più di un petabyte di contenuti 3D, inclusi video a 360 gradi creati con i cellulari. Gli spazi SharePoint consentono di visualizzare e interagire con i contenuti 3D nel modo più naturale possibile, interagendo con oggetti che potrebbero essere troppo numerosi, troppo grandi o troppo dinamici da sperimentare nel mondo reale o in un ambiente bidimensionale.

Gli autori di app possono sfruttare le competenze che hanno già per aggiungere web part a uno spazio SharePoint.
Chiunque può immergersi in uno spazio virtuale avvincente per visualizzare e interagire con contenuti, informazioni e video su qualsiasi dispositivo, in un browser su PC o dispositivo mobile oppure con un auricolare. Gli spazi SharePoint saranno disponibili in tutti i piani commerciali di Office 365, aprendo nuovi orizzonti per gli information worker così come per i firstline worker.
Completamente integrati con le funzionalità di intelligenza artificiale Microsoft, gli spazi SharePoint sfruttano Microsoft Graph per offrire esperienze personalizzate che consentono di esplorare le connessioni tra persone e contenuti, ottenere informazioni approfondite dai dati e trovare informazioni e competenze pertinenti.
Gli spazi SharePoint sono integrati ed estendibili. Puoi aumentare uno spazio con contenuti presi da Microsoft 365 e da altri servizi e origini dati. Puoi personalizzare uno spazio con il tuo marchio. E puoi anche creare nuove funzionalità per gli spazi SharePoint con SharePoint Framework. Prevediamo che i partner adotteranno gli spazi SharePoint e svilupperanno web part ed esperienze che porteranno una nuova ondata di innovazione a vantaggio dei clienti.
SharePoint è la prima soluzione unificata di collaborazione sui contenuti a includere file, siti Web e, presto, spazi di realtà mista. Clienti e partner possono fare domanda per partecipare a un’anteprima degli spazi SharePoint con posti limitati visitando questa pagina.
SharePoint arricchisce la collaborazione sui contenuti con l’intelligenza artificiale
SharePoint alimenta la collaborazione sui contenuti in Office 365 ed è a sua alimentato dall’intelligenza artificiale. Così, quando archivi file, immagini e dati in Office 365, l’intelligenza artificiale svela contenuti preziosi e apre nuovi scenari.
L’intelligenza artificiale esamina e comprende i progetti a cui lavori, il modo in cui lavori e il modo in cui il lavoro dei tuoi colleghi influisce su di te. Usa quindi questa intelligenza per elaborare la quantità sempre crescente di informazioni, dando priorità ai dati più importanti per te in esperienze snelle e personalizzate.
Ricerca intelligente e personalizzata nell’app SharePoint per dispositivi mobili. Se sei fuori ufficio e hai bisogno di contattare una persona competente o accedere a contenuti, app o risorse, la nuova scheda Trova nell’app SharePoint per dispositivi mobili è un ottimo posto in cui cercare.

Con la scheda Trova nell’app SharePoint per dispositivi mobili puoi trovare persone, contenuti e risposte alle tue domande ovunque tu sia.
Vedrai i collegamenti ai documenti e ai siti a cui hai lavorato di recente, su tutti i tuoi dispositivi. Vedrai suggerimenti di siti, file, notizie e persone che sono stati identificati come pertinenti per il tuo lavoro. Potresti trovare quello che ti serve senza nemmeno doverlo cercare. E quando esegui una ricerca, i risultati vengono affinati mentre digiti e vengono infine restituiti risultati personalizzati in base al tuo ruolo, al lavoro che fai e alle persone con cui lavori. Con la cronologia delle ricerche e le query curate dalla tua organizzazione è facile trovare quello che ti serve. E le risposte immediate alle tue domande dimostrano tutta la potenza dell’intelligenza artificiale, trasformando la ricerca in azione.
Sito Office.com nuovo e personalizzato. Office.com ti fa risparmiare tempo, permettendoti di concentrarti sul lavoro e tornare al più presto alle occupazioni che più ti interessano. Nella sezione Consigliati sono disponibili i file che secondo la funzionalità di intelligenza artificiale necessitano con maggiore probabilità della tua attenzione. Nella sezione Scopri ci sono i file a cui stanno lavorando i tuoi colleghi e altri file di cui magari non sospettavi nemmeno l’esistenza.

Il nuovo Office.com ti permette di concentrare il lavoro sulle questioni più importanti per te, fornendo un elenco di file consigliati identificati tramite l’intelligenza artificiale.
L’intelligenza artificiale individua anche contenuti complessi, come immagini e video, fornendo nuove opportunità di automatizzare i processi basati su immagini e video.
Funzionalità migliorate per le immagini. Oggi sono sempre di più i contenuti basati su immagini, e l’intelligenza artificiale ti permette di scoprire tutto il valore delle foto archiviate in Office 365. Può infatti determinare dove sono state scattate le foto, riconoscere gli oggetti ed estrarre il testo contenuto nelle immagini. Ora puoi cercare immagini con la stessa facilità con cui cerchi i documenti. Ad esempio, in una cartella di ricette digitalizzate puoi cercare una ricetta che menziona la parola “sushi”.

E con il nuovo pulsante Digitalizza nell’app OneDrive per dispositivi mobili, acquisire foto, documenti, lavagne e biglietti da visita è più facile che mai. Gli utenti aziendali possono configurare OneDrive per caricare le foto automaticamente in Office 365.
Servizi cognitivi per l’automazione dei processi aziendali. Oggi abbiamo anche illustrato l’uso di Microsoft Flow per semplificare i processi che integrano i servizi cognitivi come la georilevazione, il riconoscimento delle immagini, l’estrazione di testo, la traduzione automatica e l’analisi del sentiment. Ora chiunque può sfruttare la potenza dell’intelligenza artificiale per trasformare i processi di business.
Altri annunci al SharePoint Virtual Summit
Nell’ambito del SharePoint Virtual Summit abbiamo anche illustrato le innovazioni grazie alle quali è più facile condividere contenuti e collaborare, informare e coinvolgere le persone che lavorano nell’organizzazione, supportare la conformità e offrire agli utenti una transizione fluida dall’ambiente locale al cloud.
Nuova esperienza con i file in Microsoft Teams. Abbiamo integrato l’esperienza delle raccolte documenti di SharePoint in Microsoft Teams. In una qualsiasi scheda File potrai creare visualizzazioni personalizzate, aggiungere documenti all’inizio della raccolta documenti, aggiungere e formattare colonne personalizzate e ricavare informazioni significative sulle attività relative ai file. La nuova esperienza include la barra dei comandi della raccolta documenti che, tra le altre cose, consente di avviare flussi e di sincronizzare i file con il Mac o il PC.
Gestione dei newsfeed e delle pagine dell’organizzazione. Una comunicazione aperta e trasparente è fondamentale per ottenere il coinvolgimento dei dipendenti. Le pagine e i newsfeed di SharePoint rappresentano un efficace strumento per le comunicazioni interne. Distribuiscono infatti notizie e annunci ai destinatari appropriati nell’organizzazione, su qualsiasi dispositivo. Le pagine di SharePoint ti consentono di comunicare notizie e informazioni con web part avanzate che integrano contenuti di Office 365 e di fonti esterne. Oggi abbiamo annunciato che SharePoint supporterà le comunicazioni di notizie a tutti i livelli dell’organizzazione, con nuove funzionalità di gestione delle pagine come la pianificazione, l’approvazione, i metadati di pagina e l’assegnazione di gruppi di destinatari.

SharePoint Newsfeed usa pagine e web part con contenuti dinamici per mantenere aggiornate le persone.
GDPR e residenza dei dati multi-geografici per SharePoint. Office 365 ti permette di supportare requisiti avanzati di sicurezza e conformità, offrendo anche strumenti che aiutano a rispettare la conformità con il Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR), in vigore dal 25 maggio 2018. Oggi abbiamo annunciato che le funzionalità Multi-Geo per Office 365 saranno estese a SharePoint, a partire da un’anteprima pubblica quest’estate.
Annunci relativi al supporto di scenari locali e ibridi e alla migrazione al cloud con SharePoint Server 2019.Le organizzazioni di tutte le dimensioni, di tutti i settori e di ogni angolo del mondo stanno rapidamente adottando Office 365, grazie al quale possono sfruttare l’integrazione, la scalabilità e l’intelligenza del cloud per offrire il massimo valore a dipendenti, amministratori IT e sviluppatori. Manteniamo il nostro impegno a supportare i clienti che continuano a gestire i carichi di lavoro di SharePoint e OneDrive in locale e oggi abbiamo annunciato che SharePoint Server 2019 entrerà in anteprima pubblica in giugno. SharePoint Server 2019 supporta scenari ibridi integrati pronti per l’uso e offre un’interfaccia utente migliorata a livello di siti del team moderni, siti di comunicazione, elenchi, raccolte, pagine e notizie. Grazie all’integrazione in SharePoint Server dell’esperienza utente moderna e del supporto dell’estendibilità con SharePoint Framework, le aziende possono accelerare l’adozione del cloud da parte degli utenti ed eliminare le nette differenze tra i siti locali e i siti ospitati in Office 365. E per facilitare il passaggio al cloud, abbiamo annunciato che ora è possibile automatizzare il processo di migrazione mediante il supporto di PowerShell per SharePoint Migration Tool.
SharePoint supporta la collaborazione sui contenuti per gli ambienti di lavoro moderni, fornendoti un accesso disponibile ovunque a tutti i tuoi file con OneDrive, collaborazione ai documenti in tempo reale con le applicazioni di Office, lavoro in team con Outlook e Teams, reti Intranet intelligenti con Yammer e Stream e processi di business semplificati con PowerApps e Flow.
Per saperne di più sulle innovazioni annunciate oggi al SharePoint Virtual Summit, vedi queste risorse:

Nuove funzionalità per OneDrive annunciate oggi alla Conferenza su SharePoint in America del Nord
Novità per le Intranet in Office 365
Arricchire i contenuti di SharePoint con l’intelligenza artificiale e l’automazione
Uno sguardo alle innovazioni introdotte in Microsoft Stream nella prima metà del 2018
Introduzione a SharePoint Server 2019

The post Le funzionalità innovative di SharePoint rivoluzionano la collaborazione sui contenuti con la realtà mista e l’intelligenza artificiale appeared first on Microsoft 365 Blog.
Source: office365

Share:

Add your Comment

Commenti recenti

    Archivi