31 Maggio 2018

Novità di maggio per Microsoft 365: supporto e sicurezza per gli utenti

Ogni mese nel blog di Microsoft 365, evidenziamo i principali aggiornamenti apportati in Microsoft 365 in base alla nostra visione dell’ambiente di lavoro moderno. Questo mese abbiamo introdotto diverse nuove funzionalità per aiutare gli utenti a produrre contenuti accessibili, collaborare in tempo reale e creare un ambiente di lavoro sicuro e conforme.
Ecco un riepilogo delle novità di maggio per Microsoft 365.
Supporto della collaborazione creativa
Creazione di contenuti accessibili in Office 365: abbiamo migliorato Verifica accessibilità per semplificare la creazione di contenuti di qualità che siano accessibili alle persone con disabilità. Ora Verifica accessibilità identifica una gamma più ampia di problemi all’interno di un documento, ad esempio il testo a basso contrasto difficile da leggere perché il colore del carattere è troppo simile a quello dello sfondo. Lo strumento include anche un menu di azioni consigliate e sfrutta l’intelligenza artificiale per suggerire i possibili miglioramenti, come l’aggiunta di una descrizione per le immagini, semplificando la correzione dei problemi contrassegnati nel contesto del flusso di lavoro.

Verifica accessibilità avvisa in tempo reale in caso di problemi che rendono difficile l’accesso al contenuto da parte di persone con disabilità.
Interazione nella realtà mista con SharePoint: questo mese abbiamo annunciato gli spazi SharePoint, una serie di esperienze immersive di realtà mista basate su SharePoint che consentono di interagire ed esplorare i contenuti in nuovi modi. Gli abbonati a Microsoft 365 possono lavorare con modelli 3D, video a 360 gradi, immagini panoramiche, organigrammi, visualizzazioni e qualsiasi altra informazione disponibile nella Intranet per creare esperienze immersive di realtà mista. Con spazi SharePoint è facile creare ambienti virtuali da esplorare con il mouse per assimilare informazioni che potrebbero essere troppo numerose o complesse nel mondo reale o in un ambiente bidimensionale.

Crea ambienti virtuali immersivi in pochi secondi con spazi SharePoint.
Ricerca veloce di contenuti pertinenti in SharePoint: la nuova scheda Trova dell’app SharePoint per dispositivi mobili semplifica l’accesso in mobilità alle informazioni necessarie su competenze, contenuti, app o risorse. La scheda Trova usa l’intelligenza artificiale per evidenziare automaticamente siti, file, notizie e persone pertinenti senza dover eseguire una ricerca, tra cui i documenti e i siti usati di recente da più dispositivi. Affina inoltre i risultati della ricerca durante la digitazione e sfrutta l’intelligenza artificiale per fornire risposte immediate alle domande in base alle informazioni disponibili nell’intera Intranet.

Attingendo agli attuali contenuti e alle conoscenze dell’organizzazione, l’intelligenza artificiale fornisce risposte istantanee, trasformando le ricerche in azioni.
Organizzazione di riunioni efficienti con Microsoft Teams: questo mese al Build abbiamo presentato una gamma di future funzionalità di Microsoft Teams che sfruttano l’intelligenza artificiale per rendere le riunioni più efficaci e intuitive nel corso del tempo, con trascrizioni in tempo reale, interazioni vocali di Cortana per i dispositivi abilitati per Teams e acquisizione automatica di note. Oggi annunciamo nuove funzionalità per gli utenti di dispositivi mobili che semplificano la partecipazione alle riunioni da fuori sede. Ora puoi condividere rapidamente lo schermo con altri partecipanti alla riunione direttamente dal dispositivo mobile oppure caricare immagini e video dalla tua raccolta. Grazie a questi miglioramenti, la partecipazione alla riunione diventa un’esperienza di qualità per tutti, ovunque e con qualsiasi dispositivo.

Video di origine.
Funzionalità per le riunioni avanzate con Surface Hub 2: all’inizio di questo mese abbiamo introdotto Surface Hub 2, un dispositivo appositamente progettato per i team di qualsiasi organizzazione. Surface Hub 2 integra Teams, Microsoft Whiteboard, Office 365, Windows 10 e il cloud intelligente in un’esperienza di collaborazione senza barriere, che estende le funzionalità di qualsiasi spazio per riunioni e favorisce la creatività degli utenti, ovunque si trovino.

Creazione di un ambiente di lavoro sicuro e conforme
Conformità al GDPR con Microsoft Cloud: questo mese è stato raggiunto un traguardo importante per i diritti alla privacy degli individui con l’entrata in vigore, il 25 maggio 2018, del Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR). Negli ultimi mesi abbiamo introdotto nuove funzionalità nei servizi Microsoft Cloud che consentono di dimostrare efficacemente se l’organizzazione ha intrapreso le misure adeguate per proteggere i diritti alla privacy degli individui. Per altre informazioni su queste funzionalità, leggi il riepilogo degli investimenti effettuati da Microsoft a sostegno del GDPR e dei diritti alla privacy.

INAIL, cliente di Microsoft 365, sfrutta Azure Information Protection per classificare, etichettare e proteggere i dati più sensibili.
Collaborazione sicura con partner esterni in Microsoft 365: abbiamo introdotto diverse nuove funzionalità in Azure Active Directory per la collaborazione B2B (Business-to-Business) che permettono di lavorare in completa sicurezza con persone esterne al tenant di Microsoft 365. Con queste funzionalità, gli amministratori possono condividere l’accesso a risorse e applicazioni interne con partner esterni, pur mantenendo il controllo completo sulla proprietà dei dati aziendali. A partire da questo mese, gli utenti esterni possono essere accolti nel tenant con un’esperienza moderna e un flusso di consenso migliorato, grazie alla possibilità di accettare facilmente le condizioni per l’utilizzo impostate dall’organizzazione.
Abbiamo anche migliorato la collaborazione B2C (Business-to-Consumer), che semplifica l’invito di partner esterni che usano account di e-mail consumer come Outlook e Gmail, proteggendo allo stesso tempo i dati dell’organizzazione e semplificando la procedura di impostazione dei criteri di accesso.

Verifica il consenso degli utenti alle condizioni per l’utilizzo in Azure Active Directory B2B.
Altri aggiornamenti
Per ottimizzare la produttività dei dipendenti, la trasformazione culturale non è solo inevitabile, ma assolutamente necessaria. Questo mese abbiamo pubblicato un white paper sull’impegno di Microsoft a incoraggiare un ambiente di lavoro moderno che sia produttivo, reattivo, creativo e sicuro, in collaborazione con i clienti. Per saperne di più, leggi il white paper La nuova cultura del lavoro.
Controlla questi altri aggiornamenti di Microsoft 365:

Assistente curriculum in Word è in distribuzione gratuitamente in Word Online.
I report sugli indirizzi IP rischiosi in Active Directory Federation Services consentono di monitorare e controllare l’infrastruttura per difenderla da attacchi tramite Extranet.
Office Lens include ora il supporto per l’aggiunta di input penna sulle immagini.

The post Novità di maggio per Microsoft 365: supporto e sicurezza per gli utenti appeared first on Microsoft 365 Blog.
Source: office365

Share:

Add your Comment

Commenti recenti

    Archivi