13 Luglio 2018

Dell debutta con la ‘workstation per rack 1U più potente del mondo’

Dell offre soluzioni compatte complete di tutte le funzionalità, tra cui una workstation per rack 1U e sistemi tower a partire da $ 649.

Con l’annuncio della workstation per rack 1U più potente del mondo¹, Dell offre alle aziende di ogni dimensione e capacità di spesa la possibilità di scegliere prodotti potenti, accessibili e di alta qualità.
Dell Precision 3930 Rack offre prestazioni elevate in un formato industriale compatto. L’altezza pari a 1U si traduce in una maggiore densità per rack e un ampio intervallo di temperature, mentre caratteristiche come la profondità ridotta, i filtri antipolvere e le porte legacy consentono di integrarla perfettamente in complesse soluzioni di diagnostica per immagini e automazione industriale.

Altre caratteristiche includono:

La workstation per rack offre fino a 64 GB di memoria DDR4 a 2666 MHz grazie all’introduzione dei processori Intel Xeon E e di una CPU Intel Core di ottava generazione.
Il processore Intel Xeon E supporta funzionalità ECC (Error Correcting Code) per una maggiore affidabilità.
La workstation per rack offre prestazioni estremamente elevate, oltre alla flessibilità delle GPU a doppia larghezza fino a 250 W e alla scalabilità delle risorse di archiviazione, che arrivano fino a 24 TB di capacità.
Con 3 slot PCIe, incluso uno slot PCI facoltativo, questa workstation è in grado di affrontare agevolmente attività complesse.
Scegliendo tra la gamma disponibile GPU professionali NVIDIA Quadro, con il modello Quadro P6000, gli utenti possono ottenere 24 GB di GDDR5X e prestazioni grafiche di fascia estremamente alta.
Inoltre, hanno la possibilità di scegliere una scheda grafica AMD Radeon Pro.

Per l’accesso utente 1:1 remoto, versatile, sicuro e veloce, le aziende possono scegliere la tecnologia Teradici PCOIP facoltativa. La workstation per rack si integra perfettamente nel data center, senza occupare spazio sulla scrivania.
Ingombro ridotto senza pregiudicare le prestazioni

Dell ha realizzato queste nuove workstation entry-level in formato compatto per alimentare il futuro dell’innovazione in ingegneria, scienze, matematica e altri campi a uso intensivo di dati e grafica. I computer estremamente potenti non devono più essere necessariamente ingombranti e costosi, rendendo per la prima volta disponibile questo livello di prestazioni per molte aziende e professionisti.

“I clienti dei settori di ingegneria e produzione, multimedia e intrattenimento e altri ancora si affidano ormai alle workstation Dell per ottenere sistemi dalle massime prestazioni per i loro carichi di lavoro critici. Ma mentre entriamo nella nuova era delle workstation, questo discorso si estende ai flussi di lavoro immersivi che usano formati ancora più ridotti. Dell è all’avanguardia in questa evoluzione, con le nuove workstation entry-level progettate per offrire i massimi livelli di prestazioni con un ingombro sostanzialmente inferiore”, ha commentato Rahul Tikoo, vicepresidente e general manager di Dell Precision. “Con l’accesso facilitato a tecnologie avanzate, l’innovazione fiorisce. Capita che qualcosa di così semplice come un fattore di forma ridotto possa stimolare nuove idee e funzionalità con le potenzialità per rimodellare un settore”.

La workstation Dell Precision 3630 Tower è il 23% più piccola² rispetto alla generazione precedente e offre una maggiore estendibilità per soddisfare le esigenze degli utenti anche in presenza di vincoli di spazio. Include un’ampia gamma di porte facilmente accessibili per la connessione a origini dati esterne, dispositivi di archiviazione e così via. Offre soluzioni di archiviazione scalabili con unità SSD NVMe SATA e PCIe che possono essere configurate per una capacità fino a 14 TB con supporto RAID.
Considerando che spesso le workstation vengono usate per creare proprietà intellettuale, Dell offrirà anche un lettore facoltativo di smart card (CAC/PIV) per semplificare la gestione sicura dei dati.
Questa workstation rappresenta la scelta ideale anche per la produzione o l’esecuzione di esperienze di realtà virtuale e altre attività a uso intensivo di risorse, grazie a un processore Intel Core i di ottava generazione e ai nuovi processori Xeon E di qualità professionale, con memorie più veloci, fino a 2666 MHz, e con capacità fino a 64 GB. Offre inoltre il supporto per schede grafiche NVIDIA Quadro e AMD Radeon Pro fino a 225 W.

Il nuovo modello Dell Precision 3430 Small Form Factor Tower è la scelta ideale per molti utenti di workstation, perché offre gran parte dei vantaggi del modello Precision 3630, ma in un fattore di forma ancora più ridotto e con il supporto di schede grafiche fino a 55 W. È inoltre espandibile fino a 6 TB di spazio di archiviazione con supporto RAID.
Dell ha anche introdotto il supporto per i processori Intel Core serie X in aggiunta alle opzioni per i processori Intel Xeon W già disponibili nel sistema Dell Precision 5820 Tower. Queste nuove opzioni per i processori offrono i livelli superiori di prestazioni e affidabilità di una workstation a un prezzo molto più accessibile per i clienti.
L’aggiunta della memoria Intel Optane assicura tempi di risposta rapidi e risorse di archiviazione ad ampia capacità a costi contenuti per tutte queste nuove workstation Dell Precision serie 3000. I clienti possono aspettarsi gli stessi livelli di qualità e affidabilità della linea Dell Precision.
Disponibili ora: Dell Precision 3430 Small Form Factor Tower, Dell Precision 3630 Tower (entrambi i sistemi a partire da $ 649) e Dell Precision 5820 Tower.
Disponibile a livello mondiale il 26 luglio 2018: Dell Precision 3930 Rack, a partire da $ 899.
 
¹Se dotata di un processore Intel Xeon E-2186G, disponibile con 64 GB di capacità di memoria a 2666 MHz, scheda grafica NVIDIA P6000 e archiviazione 2xM.2PCIe. In base a un’analisi interna di Dell sulle workstation concorrenti a luglio 2018.
² L’affermazione relativa alle differenze tra generazioni si basa su test interni, luglio 2018.
The post Dell debutta con la ‘workstation per rack 1U più potente del mondo’ appeared first on Microsoft 365 Blog.
Source: office365

Share:

Add your Comment

Commenti recenti

    Archivi