6 Settembre 2018

Aiutare i clienti a passare al desktop moderno

L’IT è complessa e può essere difficile tenere il passo con le esigenze quotidiane dell’organizzazione, per non parlare della necessità di introdurre innovazioni tecnologiche che favoriscano la crescita del business. Ciò vale sopratutto per la gestione dei desktop: la procedura per creare immagini standard, distribuire i dispositivi, testare gli aggiornamenti e fornire supporto agli utenti finali non è cambiata molto nel corso degli anni. Si tratta di un processo lungo, tedioso e manuale. Abbiamo deciso di cambiare tutto questo con lanostra visione del desktop moderno basato su Windows 10 e Office 365 ProPlus. Oltre a offrire agli utenti finali l’esperienza più produttiva e sicura di sempre con il computer, il desktop moderno fa anche risparmiare tempo e denaro da dedicare alla realizzazione dei risultati aziendali.
Oggi siamo lieti di annunciare tre iniziative per facilitare il passaggio al desktop moderno:

Strumenti di analisi basati sul cloud che semplificano ulteriormente la distribuzione di desktop moderni.
Un programma per assicurare la compatibilità delle app per gli aggiornamenti di Windows e Office.
Nuovi criteri di assistenza e supporto per aumentare la flessibilità della distribuzione.

Analisi per semplificare ulteriormente la distribuzione di desktop moderni
Nel complesso, gli utenti ci segnalano che una delle principali difficoltà per gli aggiornamenti riguarda i test delle applicazioni. Una componente cruciale del piano di distribuzione dei desktop è l’analisi delle attuali applicazioni, e la procedura di test delle app e di correzione degli errori è da sempre manuale e particolarmente onerosa in termini di tempo. Microsoft 365 offre oggi strumenti straordinari per aiutare i clienti a passare a un desktop moderno, come System Center Configuration Manager, Microsoft Intune, Windows Analytics e Office Readiness Toolkit. Ma abbiamo sentito l’esigenza di fare ancora di più.
Oggi annunciamo l’espansione di Windows Analytics in Desktop Analytics, un nuovo servizio basato sul cloud integrato con ConfigMgr e progettato per creare un inventario delle app in esecuzione nell’organizzazione, valutarne la compatibilità con gli ultimi aggiornamenti delle funzionalità di Windows 10 e Office 365 ProPlus e creare gruppi pilota che rappresentano l’intero parco di applicazioni e driver in un set minimo di dispositivi.
Il nuovo servizio Desktop Analytics fornirà informazioni e approfondimenti per prendere decisioni più consapevoli sulla preparazione dei client Windows e Office per gli aggiornamenti. Puoi quindi ottimizzare le distribuzioni pilota e di produzione con ConfigMgr. Combinando i dati della tua organizzazione con quelli aggregati provenienti da milioni di dispositivi connessi ai nostri servizi cloud, puoi eseguire i test senza procedere per tentativi errori e dedicare tutta la tua attenzione ai principali fattori bloccanti. Divulgheremo altre informazioni su Desktop Analytics e su altri moderni strumenti di distribuzione dei desktop a Ignite.
La promessa mantenuta della compatibilità delle app
Siamo anche lieti di annunciare Desktop App Assure, un nuovo servizio di Microsoft FastTrack pensato per affrontare i problemi di compatibilità delle app con Windows 10 e Office 365 ProPlus. Windows 10 è il sistema operativo Windows più compatibile di sempre, e usando milioni di dati di diagnostica dei clienti e il processo di convalida di Windows Insider, abbiamo scoperto che il 99% delle app sono compatibili con i nuovi aggiornamenti di Windows. Possiamo quindi prevedere in generale che le app compatibili con Windows 7 continueranno a funzionare in Windows 10 e nei futuri aggiornamenti successivi. Ma se riscontri problemi di compatibilità delle app dopo un aggiornamento di Windows 10 o Office 365 ProPlus, Desktop App Assure ti aiuterà a trovare una soluzione. Ti basterà inviarci una segnalazione creando un ticket tramite FastTrack, e un tecnico Microsoft collaborerà con te fino alla risoluzione del problema. In breve, Desktop App Assure concretizza la nostra promessa sulla compatibilità di Windows 10 e Office 365 ProPlus: puoi contare sul nostro supporto per la compatibilità delle app e sul nostro impegno a rimuovere completamente ogni ostacolo.
Desktop App Assure verrà offerto senza costi aggiuntivi ai clienti di Windows 10 Enterprise e Windows 10 Education. Divulgheremo altri dettagli su questo nuovo servizio a Ignite e inizieremo a distribuirne l’anteprima in America del Nord il 1o ottobre 2018, mentre la disponibilità a livello generale è prevista entro il 1o febbraio 2019.
Flessibilità nei servizi di assistenza e supporto
Periodi più lunghi di assistenza su Windows 10 per aziende e istituti di istruzione
Ad aprile 2017 abbiamo allineato la cadenza degli aggiornamenti di Windows 10 e Office 365 ProPlus a una pianificazione semestrale prevedibile, con rilascio mirato a settembre e a marzo. Mentre molti clienti, come Mars e Accenture, sono passati con successo a un desktop moderno e usano il canale semestrale per ricevere regolarmente gli aggiornamenti, in base al feedback ricevuto alcuni clienti hanno bisogno di tempi più lunghi e di una maggiore flessibilità nel ciclo di aggiornamenti di Windows 10.
Per questo motivo, abbiamo annunciato quattro cambiamenti:

Tutti gli aggiornamenti di funzionalità attualmente supportati delle edizioni Enterprise ed Education di Windows 10 (versioni 1607, 1703, 1709 e 1803) continueranno a essere supportati per 30 mesi dopo la data di rilascio originale. In questo modo gli utenti di queste versioni avranno più tempo per gestire i cambiamenti durante il passaggio a un ciclo di aggiornamenti più veloce.
Tutti i futuri aggiornamenti delle funzionalità delle edizioni Enterprise ed Education di Windows 10 con il mese di rilascio mirato a settembre (a partire dalla versione 1809) saranno supportati per 30 mesi dopo la data di rilascio. I clienti avranno quindi i cicli di distribuzione più lunghi necessari per pianificare, testare e distribuire.
Tutti i futuri aggiornamenti delle funzionalità delle edizioni Enterprise ed Education di Windows 10 con il mese di rilascio mirato a marzo (a partire dalla versione 1903) continueranno a essere supportati per 18 mesi dopo la data di rilascio. La cadenza di aggiornamenti semestrali viene così mantenuta come strategia a lungo termine e i clienti che vogliono aggiornare due volte all’anno avranno la possibilità di farlo.
Tutti gli aggiornamenti delle funzionalità di Windows 10 Home, Windows 10 Pro e Office 365 ProPlus continueranno a essere supportati per 18 mesi (si applica anche agli aggiornamenti delle funzionalità con rilascio mirato a marzo e a settembre).

In conclusione, i nuovi criteri di supporto del desktop moderno, a partire da settembre 2018, sono:

Windows 7 Extended Security Updates
Come già annunciato, il supporto esteso per Windows 7 terminerà il 14 gennaio 2020. Mentre molti clienti hanno già distribuito Windows 10, siamo consapevoli che non tutti hanno raggiunto la stessa fase nel processo di aggiornamento.
A questo proposito, oggi annunciamo l’offerta a pagamento Windows 7 Extended Security Updates (ESU) fino a gennaio 2023. Questi aggiornamenti verranno venduti per ogni singolo dispositivo a un prezzo incrementale di anno in anno. Gli aggiornamenti Windows 7 ESU saranno disponibili per tutti i clienti di Windows 7 Professional e Windows 7 Enterprise con contratti multilicenza, con uno sconto per i clienti con abbonamenti a Windows Software Assurance, Windows 10 Enterprise o Windows 10 Education. Inoltre, Office 365 ProPlus sarà supportato nei dispositivi con Windows 7 Extended Security Updates (ESU) attivi fino a gennaio 2023. Questo significa che i clienti che acquistano l’offerta Windows 7 ESU potranno continuare a eseguire Office 365 ProPlus.
Per altre informazioni, contatta il tuo partner o il team degli account Microsoft.
Supporto per Office 365 ProPlus in Windows 8.1 e Windows Server 2016
Office 365 ProPlus offre versioni connesse al cloud e sempre aggiornate delle app desktop di Office. Per supportare i clienti che hanno già Office 365 ProPlus tramite le transizioni del sistema operativo, abbiamo aggiornato i requisiti di sistema di Windows per Office 365 ProPlus e modificato alcuni annunci effettuati a febbraio. Siamo lieti di annunciare i seguenti aggiornamenti per i requisiti di sistema di Office 365 ProPlus:

Office 365 ProPlus continuerà a essere supportato in Windows 8.1 fino a gennaio 2023, che coincide con la data di termine del supporto di Windows 8.1.
Office 365 ProPlus continuerà inoltre a essere supportato in Windows Server 2016 fino a ottobre 2025.

Supporto della connettività di Office 2016 per altri servizi di Office 365
Inoltre, abbiamo modificato i requisiti di sistema dei servizi di Office 365 relativi alla connettività. A febbraio abbiamo annunciato che a partire dal 13 ottobre 2020 i clienti dovranno avere i client Office 365 ProPlus o Office 2019 in supporto mainstream per connettersi ai servizi di Office 365. Per offrire più tempo per la transizione completa nel cloud, abbiamo modificato questo criterio e continueremo a supportare le connessioni di Office 2016 con i servizi di Office 365 fino a ottobre 2023.
Passaggio al desktop moderno
Abbiamo ascoltato il feedback dei clienti. In particolare, per quanto riguarda la distribuzione dei desktop ci stiamo impegnando per introdurre nuove funzionalità, nuovi servizi e nuovi criteri per assicurare un supporto mirato. La combinazione di Windows 10 e Office 365 ProPlus offre agli utenti finali l’esperienza più produttiva e sicura oggi disponibile con il computer. Ma siamo consapevoli che l’aggiornamento dei dispositivi e l’implementazione di nuovi processi di aggiornamento richiedono del tempo. Gli annunci di oggi sono stati pensati per rispondere al feedback degli utenti e per rendere la distribuzione dei desktop moderni più semplice, veloce ed economica. Sappiamo che c’è ancora molto lavoro da fare. Ma siamo impegnati a collaborare con i clienti e a risolvere sistematicamente gli eventuali problemi. Ci piacerebbe ricevere le opinioni degli utenti e aspettiamo di incontrarli per discuterne in maggior dettagli tra qualche settimana a Ignite.
The post Aiutare i clienti a passare al desktop moderno appeared first on Microsoft 365 Blog.
Source: office365

Share:

Add your Comment

Commenti recenti

    Archivi