29 Gennaio 2019

Introduzione di nuove funzionalità in Microsoft 365 utili per prepararsi alla nuova ondata di normative sulla privacy

Dall’emanazione del Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) dell’Unione Europea, abbiamo notato due modifiche fondamentali a livello mondiale che richiedono alle organizzazioni di riflettere sulla privacy. La prima: il GDPR ha dato il via all’implementazione delle leggi sulla privacy nei vari Paesi e aree geografiche (California, Brasile e molti altri). La seconda: c’è stato un cambiamento nell’atteggiamento degli utenti rispetto alla privacy e alla protezione dei dati personali. Ad esempio, secondo un recente sondaggio pubblicato da Forrester, il 43% degli utenti degli Stati Uniti annullerà una transazione online qualora dovessero leggere qualcosa che non li convince nell’informativa sulla privacy.
Oggi, vogliamo fornire dei dettagli su diverse nuove funzionalità di Microsoft 365 per aiutarti ad anticipare queste tendenze e ad adempiere agli impegni sulla privacy e sulla conformità con soluzioni intelligenti, semplici e integrate.
Semplifica la gestione della privacy e della conformità con la nuova area di lavoro specializzata
Per i professionisti del settore della conformità, che devono proteggere i dati aziendali e gestire i rischi relativi alla privacy, siamo lieti di annunciare un’area di lavoro dedicata denominata Centro conformità Microsoft 365.
Nel Centro conformità Microsoft 365, puoi accedere facilmente a soluzioni che ti permettono di valutare i rischi di conformità tramite Compliance Manager, di proteggere i dati attraverso funzionalità come Governance dei dati e di rispettare gli obblighi normativi come le richieste dell’interessato. Con il nuovo Centro sicurezza Microsoft 365, queste aree di lavoro specializzate sono concepite per consentire ai professionisti di sicurezza e conformità di gestire centralmente i servizi di Microsoft 365 con un’esperienza unificata e informazioni dettagliate grazie all’intelligenza artificiale (IA).

Nel Centro conformità Microsoft 365 vengono mostrate informazioni dettagliate pratiche che consentono di migliorare la conformità a GDPR e ISO.
La nuova esperienza verrà distribuita gradualmente a partire da oggi. Leggi il blog della community tecnica per saperne di più.
Proteggi i dati sensibili in modo coerente su Mac, iOS e Android
Per contribuire alla protezione dei dati sensibili in modo coerente in varie piattaforme, siamo lieti di annunciare le nuove funzionalità di Microsoft Information Protection che consentono agli utenti di classificare i contenuti e applicare etichette ai documenti e ai messaggi di posta elettronica direttamente dalle app di Office su Mac (Word, PowerPoint, Excel e Outlook) e dalle app di Office per dispositivi mobili (Word, PowerPoint ed Excel su iOS e Android). Ad esempio, un utente che sta lavorando su un Mac può assegnare l’etichetta “Estremamente riservato” a un documento importante di Word. Ciò comporta l’applicazione dei criteri di protezione appropriati, come l’aggiunta della crittografia e delle restrizioni per l’accesso o l’aggiunta di contrassegni visivi. Scopri di più sulle nuove funzionalità di etichettatura nelle app di Office che consentono di proteggere le informazioni sensibili.

Classificare i contenuti e applicare le etichette per aggiungere la crittografia, restrizioni per l’accesso o contrassegni visivi ai documenti e ai messaggi di posta elettronica direttamente dalle app di Office su Mac, iOS e Android.
Gestisci i processi di governance dei dati con informazioni dettagliate e controlli granulari
Stiamo per introdurre anche delle funzionalità di analisi delle etichette estese che consentono ai clienti di analizzare e convalidare l’uso delle etichette di riservatezza e di conservazione per i dati di Office 365 e per i dati non di Office 365. Le nuove funzionalità di analisi delle etichette nel Centro conformità Microsoft 365 sono attualmente disponibili in anteprima.

Visualizzare i criteri e la classificazione dei dati di Office 365 e dei dati non di Office 365 contemporaneamente nella nuova dashboard di analisi delle etichette nel Centro conformità Microsoft 365.
Altri miglioramenti in Advanced Data Governance includono Gestione del piano di archiviazione, che consente ai clienti di eseguire la migrazione delle configurazioni dei criteri di governance. Con Gestione del piano di archiviazione, puoi associare le pianificazioni di conservazione complesse dalla soluzione di gestione dei record esistente o dal repository locale a Office 365.
Leggi di più su tutti questi nuovi aggiornamenti in Advanced Data Governance.
Riduci i rischi con le funzionalità di eDiscovery integrate
Durante i flussi di lavoro e le attività inerenti analisi e controversie, disporre di più contenuti in un unico posto può aiutare a ridurre i costi e i rischi associati alla gestione dei dati sensibili. Le nuove funzionalità di Advanced eDiscovery possono aiutarti a comunicare con i responsabili (ad esempio: dipendenti correlati a un caso o a un’analisi), a isolare i contenuti relativi a un caso per l’elaborazione all’interno di un set statico e a usare la nuova funzionalità di controllo e revisione per modificare porzioni sensibili di documenti prima di esportarli per questioni legali. Guarda il nostro video e leggi di più su questi aggiornamenti ad Advanced eDiscovery.
Semplifica i requisiti di conformità per i clienti regolamentati in Microsoft Teams
I settori regolamentati, come quello dei servizi finanziari, necessitano della possibilità di monitorare e controllare le comunicazioni per ruoli specifici nell’organizzazione. Ora, Supervisione include i contenuti di Microsoft Teams e funzionalità aggiuntive per contrassegnare i tipi di dati sensibili e i classificatori di un linguaggio offensivo. Per saperne di più su questi aggiornamenti, visita il blog della community tecnica.

Monitorare i contenuti di Teams nella nuova esperienza del processo di revisione integrata.
Per aiutare i clienti regolamentati a soddisfare requisiti di conservazione e immutabilità specifici, siamo lieti di annunciare anche la disponibilità di una nuova valutazione della conformità secondo la normativa SEC 17a-4 completata da Cohasset per l’archiviazione basata su Exchange, che include messaggi di posta elettronica, gruppi, chat e altri tipi di comunicazioni. Per saperne di più sugli aggiornamenti di Advanced Data Governance, visita il blog della community tecnica.
Scopri di più sul cloud Microsoft
Privacy e conformità sono profondamente radicate nella cultura di Microsoft e integrate nelle procedure alla base della progettazione e realizzazione dei nostri prodotti e servizi.

Guarda un video in cui direttori esecutivi Microsoft e un esperto analista della privacy di Forrester Research condividono informazioni dettagliate su come le organizzazioni stanno investendo nella privacy per distinguersi dalla concorrenza.
Leggi il nostro e-book online sulla politica di Microsoft rispetto all’attendibilità.
Scopri di più sulla nuova offerta di Information Protection & Compliance in Microsoft 365.

The post Introduzione di nuove funzionalità in Microsoft 365 utili per prepararsi alla nuova ondata di normative sulla privacy appeared first on Microsoft 365 Blog.
Source: office365

Share:

Add your Comment

Commenti recenti

    Archivi