17 Giugno 2019

Il beneficio di coinvolgere i dipendenti per migliorare l’esperienza dei clienti nel settore dell’ospitalità

Questa settimana i leader del settore dell’ospitalità si radunano a Minneapolis, in Minnesota (USA), per il maggiore evento mondiale dedicato alle tecnologie del comparto, l’HITEC. Sono tempi di grande cambiamento per l’industria del turismo, poiché la tecnologia sta trasformando la forma in cui le aziende competono, operano, interagiscono coi propri dipendenti e servono i propri ospiti.
Mi sento particolarmente stimolata dalle opportunità offerte da Microsoft, che con Operatori sul campo fornisce alle persone ogni strumento necessario a rappresentare nel modo migliore i gruppi alberghieri e di viaggi presso i loro clienti. Operatori sul campo è diretto a tutti quei dipendenti che costituiscono il volto della compagnia, dal receptionist sempre prodigo di utili consigli ai membri dello staff che, operando dietro le quinte, curano il cliente dal suo arrivo alla partenza.
Come trasformare l’esperienza degli operatori sul campo
Fornendo agli operatori sul campo strumenti moderni per accedere alle informazioni, mantenersi connessi e comunicare in tempo reale con i collaboratori, le aziende dell’ospitalità possono generare un ambiente più connesso e rispondere alle necessità della clientela in maniera ancora più tempestiva.
Ecco giusto alcuni esempi di come gli hotel stanno integrando le soluzioni Microsoft per migliorare l’esperienza dei propri dipendenti:

Le capacità mobile-first di Microsoft Teams forniscono agli operatori sul campo le condizioni ottimali per comunicare, collaborare e condividere le buone prassi in tutta l’organizzazione. All’inizio di quest’anno, abbiamo annunciato nuove funzionalità che consentono alle strutture alberghiere di agire con prontezza per garantire agli ospiti un’esperienza del massimo livello, come la messaggistica urgente, la condivisione della posizione o le annotazioni sulle immagini.

Usando PowerApps e Turni, le organizzazioni possono digitalizzare le attività quotidiane, da quelle amministrative e ripetitive fino a compiti più personalizzati e specifici per determinati ruoli. Ad esempio, gli addetti alle pulizie usano questi strumenti per tenere traccia delle necessità di ogni stanza, favorendo così una riduzione delle spese e ottimizzando la gestione dei tempi di lavoro.

Grazie a Microsoft Stream, gli hotel possono fornire contenuti dinamici e basati sui ruoli per aumentare il grado di coinvolgimento e fidelizzazione dei programmi di formazione, oltre a favorire la condivisione diretta di informazioni fra operatori.

Il nostro contributo al successo dei nostri clienti
I maggiori gruppi alberghieri, fra cui Marriott International e Red Lions Hotel Corporation (RLH), sono in prima linea per fornire ai loro operatori sul campo i migliori strumenti digitali per la comunicazione e la collaborazione. Così facendo, generano una cultura aziendale attenta al coinvolgimento dei dipendenti e all’individuazione di nuovi modi per soddisfare le esigenze dei propri ospiti.
Di recente, Marriott ha scelto di affidarsi a Microsoft 365 per dare un nuovo impulso alla produttività, alla collaborazione e ai flussi di lavoro. Peter McDermott, responsabile vendite del gruppo, ha dichiarato: “In un mondo dove gli ospiti pretendono risposte, è quanto mai importante la connessione continua fra i membri del team. Che questi si trovino al lato opposto del salone o persino del Paese, grazie a Teams possiamo mantenerci sempre connessi per superare le aspettative del cliente.”
Anche RLH ha puntato su Microsoft 365, con l’obiettivo di accelerare il processo di innovazione e sviluppare nuove funzionalità all’interno dell’azienda. Il gruppo ha messo Teams a disposizione di tutta la sua forza lavoro, in modo da agevolare la collaborazione fra reparti diversi e ottimizzare i processi.
“La comunicazione continua è la caratteristica distintiva della soluzione offerta da Teams. Il suo stile è la via di mezzo ideale fra l’eccessiva scioltezza di un messaggio via chat e l’eccessiva formalità di un’e-mail. È molto più efficiente, si avvicina molto di più ad una classica conversazione. Non c’è bisogno di dire alle persone dove sia questo o quello, dato che non c’è il rischio di perdere l’informazione nella confusione delle e-mail”, ha dichiarato John Edwards, CIO di RLH Corporation.
Unisciti a noi alla HITEC Conference
Questa settimana i membri del team Microsoft saranno presenti ad HITEC, l’evento annuale in tema di tecnologie per il settore dell’ospitalità. Vieni a farci visita allo stand n° 1634 e scopri le soluzioni intelligenti di Microsoft per il settore alberghiero.
The post Il beneficio di coinvolgere i dipendenti per migliorare l’esperienza dei clienti nel settore dell’ospitalità appeared first on Microsoft 365 Blog.
Source: office365

Share:

Add your Comment

Commenti recenti

    Archivi