25 Luglio 2019

Microsoft Office 365 è ora disponibile dai nuovi data center cloud del Sudafrica

Accompagnando gli sforzi di Microsoft nel supporto verso la trasformazione digitale di organizzazioni e imprese in tutto il mondo, noi continuiamo a favorire l’innovazione e l’espansione su nuove aree geografiche affinché sempre più utenti possano godere delle capacità di Office 365, che con oltre 180 milioni di utenti commerciali attivi ogni mese è la principale soluzione per la produttività basata sul cloud. Oggi celebriamo un altro passo avanti nel nostro continuo impegno per rendere possibile la trasformazione digitale e il miglioramento delle condizioni sociali in tutta l’Africa: i servizi di Office 365 sono ora disponibili dai nostri nuovi data center cloud in Sudafrica.
Distribuito attraverso data center locali, Office 365 aiuta i nostri clienti a creare un ambiente di lavoro moderno fornendo ai propri dipendenti capacità di collaborazione in tempo reale e strumenti di intelligence basati sul cloud, mantenendo allo stesso tempo la sicurezza, la conformità e la residenza dei dati della clientela all’interno del Paese. L’aggiunta del Sudafrica come nuova area geografica per Office 365 amplia le alternative di combinazione fra servizi per la produttività sicuri e basati sul cloud e la residenza dei dati della clientela in 16 aree in tutto il mondo, con ulteriori tre già annunciate.
Le diverse possibilità di residenza per i dati fondamentali dei clienti consentono ad Office 365 di soddisfare requisiti normativi di particolare importanza in quei settori in cui le organizzazioni devono mantenere determinate informazioni all’interno del Paese, come richiesto ad esempio nel settore sanitario, in quello dei servizi finanziari e per gli enti pubblici. La residenza dei dati del cliente fornisce ad organizzazioni e aziende ulteriori garanzie in termini di privacy e affidabilità delle informazioni. L’archiviazione dei dati fondamentali del cliente ha luogo soltanto nell’area geografica del data center corrispondente, in questo caso i data center cloud situati in Sudafrica.
Clienti come Altron e il governo provinciale di Gauteng si sono affidati ad Office 365 per trasformare i loro ambienti di lavoro. Con il recente passo avanti compiuto, questi clienti, così come tutte le altre organizzazioni e aziende che adotteranno Office 365, godranno delle migliori condizioni per accelerare la propria trasformazione digitale.

“Altron punta al miglioramento della propria infrastruttura seguendo una strategia che la porterà ad essere un’azienda principalmente votata al cloud, in modo da servire al meglio i nostri clienti e dotare i nostri dipendenti dei più moderni strumenti per la collaborazione. Da quando siamo passati a Office 365, abbiamo notato un cambio significativo.”
Debra Marais – Responsabile Servizi IT Condivisi di Altron

“Office 365 è alla base della nostra opera di modernizzazione dell’infrastruttura e dei servizi ICT governativi. Ci consente di sviluppare soluzioni pionieristiche a costi ragionevoli e di apportare generali miglioramenti ai processi operativi, rafforzando allo stesso tempo gli aspetti di trasparenza e responsabilità.”
David Kramer – Vicedirettore Generale della Divisione ICT del Governo provinciale di Gauteng

Di recente, con l’apertura di nuove aree geografiche con data center cloud, Microsoft è diventato il primo provider globale a fornire servizi cloud dal continente africano. Office 365 unisce le forze con Azure per ampliare la disponibilità del servizio cloud intelligente dall’Africa. Per quanto riguarda Dynamics 365 e Power Platform, le applicazioni aziendali intelligenti di prossima generazione, ne è stata anticipata la disponibilità a partire dal quarto trimestre del 2019.
Con la fornitura della soluzione completa dei servizi cloud Microsoft (che include Azure, Office 365 e Dynamics 365) da data center situati in una determinata posizione, la nostra offerta di servizi cloud per aziende e organizzazioni si rende scalabile, disponibile e resiliente, rispondendo nel contempo alle esigenze di residenza, sicurezza e conformità dei dati del cliente. Possediamo una vasta competenza in termini di protezione dei dati e di capacità di mettere i clienti di tutto il mondo nelle condizioni di soddisfare requisiti di sicurezza e privacy dei più stringenti, offrendo inoltre il più ampio set di dichiarazioni e certificazioni di conformità disponibile nel settore.
Le nuove aree cloud in Sudafrica sono connesse alle altre aree coperte da Microsoft grazie alla nostra rete globale. Espandendosi con oltre 161.000 chilometri di fibra sulla terra ferma e cavi sottomarini, è fra le maggiori e più innovative reti per la fornitura di servizi che esistano. Microsoft sta portando il cloud globale più vicino alle organizzazioni e ai cittadini africani attraverso i nostri percorsi transarabici tra India ed Europa, oltre che grazie ai nostri sistemi transatlantici come Marea, il cavo con la maggiore capacità che abbia mai unito le due sponde dell’Atlantico.
Ci impegniamo ad accelerare la trasformazione digitale in tutto il continente attraverso numerose iniziative e con il lancio del primo Africa Development Centre (ADC) di Microsoft, recentemente annunciato con due sedi iniziali: a Nairobi in Kenya e a Lagos in Nigeria. L’ADC costituirà per Microsoft un centro primario di ingegneria, dove talenti africani di alto livello potranno creare soluzioni ad impatto tanto locale quanto globale. Con le nostre nuove aree con data center cloud, l’ADC e programmi come 4Afrika, riteniamo che l’Africa sia pronta per svilupparsi a livello locale e per dare il proprio apporto globale come mai prima d’ora.
Scopri di più su Office 365 e Microsoft in Medio Oriente e Africa.
The post Microsoft Office 365 è ora disponibile dai nuovi data center cloud del Sudafrica appeared first on Microsoft 365 Blog.
Source: office365

Share:

Add your Comment

Commenti recenti

    Archivi