17 Marzo 2020

Aiutare le piccole e medie imprese a lavorare in remoto con Teams

Questa settimana, nello stretto di Puget, abbiamo raggiunto un’altra tragica tappa relativa al COVID-19. Con l’aumentare dei casi locali, le autorità hanno chiesto a molte attività di restare temporaneamente chiuse, fin quando l’epidemia non sarà sotto controllo. Anche il governo nazionale e i governi di tutto il mondo hanno preso provvedimenti simili. Le piccole e mede imprese (PMI), già duramente colpite dall’impatto dell’epidemia, saranno le realtà che ne risentiranno maggiormente. Stiamo già vedendo all’opera il loro spirito imprenditoriale, con ristoranti che si orientano verso le attività di consegna a domicilio, servizi effettuati di persona che integrano rapidamente soluzioni digitali e punti vendita online che nascono da un giorno all’altro. Con la chiusura delle scuole, l’annullamento di eventi e attività di gruppo e la richiesta ai dipendenti di lavorare in remoto da parte di molte imprese, la nostra vita famigliare e quella lavorativa si sono improvvisamente fuse (a volte con più di qualche disagio) e noi tutti stiamo facendo il possibile per mantenere i nostri affari e le nostre famiglie al sicuro.
Ci rendiamo conto che la tua azienda non può permettersi di essere tagliata fuori. Sappiamo bene che hai necessità di continuare a offrire servizi alla tua clientela attuale, promuovere nuovi business, confrontarti con i dipendenti e fare l’impossibile per mandare avanti la tua attività. Ecco perché stiamo mettendo Microsoft Teams a disposizione di tutti, anche delle organizzazioni che non hanno Office 365. Continua a leggere per scoprire di più su Teams e su come iniziare a usarlo oggi stesso.
Che cos’è Microsoft Teams?
Microsoft Teams è una soluzione software che consente alle PMI di eseguire molte attività aziendali essenziali direttamente in remoto. Con Teams, puoi chattare, collaborare e incontrare virtualmente i tuoi dipendenti, clienti, fornitori e partner. Le app di Microsoft Office sono integrate in Teams, così che tu possa utilizzare e condividere i file creati in Word, Excel, PowerPoint e Outlook senza uscire dallo strumento. Recentemente, ho condiviso dei suggerimenti rivolti al nostro team su come iniziare a lavorare in remoto con Teams. Se non hai mai utilizzato questo strumento o lavorato in remoto, questo articolo può aiutarti ad acquisire dimestichezza in entrambi i casi.
Rendere Teams disponibile per tutti
Teams fa parte di Office 365. Se la tua organizzazione dispone di una licenza per Office 365, ne sei già in possesso e puoi accedervi da qui. Anche se non hai Office 365, vogliamo fare in modo che chiunque abbia accesso a Teams durante questo periodo difficile. Ecco alcuni semplici modi per mettere Teams a disposizione di tutti gli utenti della tua società, anche se non disponi di Office 365.
Per gli utenti privati e le aziende che acquistano direttamente da Microsoft.com
Se vuoi ottenere Teams direttamente da Microsoft, puoi farlo nei modi seguenti:

Iscriviti per ricevere una versione di valutazione gratuita di Office 365 Business Premium che include una versione di Teams completa di tutte le funzionalità.
Se usi un indirizzo di posta elettronica personale come Gmail o Outlook, puoi registrarti per una versione freemium di Teams tramite questo collegamento.

Per le imprese servite dai partner
Se sei un cliente Microsoft nuovo o consolidato che non dispone delle licenze che includono Microsoft Teams (come Exchange Online o Office 365 Business), puoi collaborare con il tuo partner per ricevere una versione di valutazione gratuita di Teams, valida sei mesi. Se non hai già un partner e vorresti trovarne uno con cui collaborare, puoi cercare partner con esperienza in Microsoft Teams tramite questo collegamento. Questa offerta è adatta per aziende con più di 1.000 utenti.
 
In questo momento in cui molti di noi stanno passando al lavoro remoto, ci auguriamo che Teams possa consentirti di portare avanti la tua attività. Qui di seguito troverai le risposte ad alcune delle domande più frequenti poste dalle PMI su come iniziare a usare Teams. Una volta operativo, continua a consultare questa pagina per trovare suggerimenti, storie di clienti e articoli informativi pensati per aiutarti ad adattarti al lavoro remoto. Viviamo tutti la stessa situazione e noi ci stiamo impegnando ad aiutare i nostri clienti a portare avanti le loro attività in questo periodo di difficoltà.
Domande frequenti su Teams
D. Cosa succede quando un utente accede con le credenziali aziendali?
R. Se l’utente ha una licenza per Teams, potrà accedere al prodotto. In caso contrario, potrà accedere al prodotto e riceverà automaticamente una licenza gratuita di Teams valida fino a gennaio 2021. Tale licenza include riunioni video per un massimo di 250 partecipanti, un massimo di 10.000 eventi live, registrazione e condivisione dello schermo, oltre a funzionalità di chat e collaborazione. I dettagli per l’IT si trovano in questo documento.
D. Cosa include la versione freemium di Teams?
R. Questa versione offre chat illimitata, chiamate e videochiamate tra due persone e di gruppo integrate, 10 GB di spazio di archiviazione di file per i team e 2 GB di spazio di archiviazione di file personali per utente. Include anche funzionalità di collaborazione in tempo reale con le app di Office per il Web, tra cui Word, Excel, PowerPoint e OneNote. Non esiste una data di scadenza. Scopri i dettagli qui.
D. Esiste un limite per gli utenti nella versione freemium?
R. No, non esistono restrizioni sui limiti per gli utenti.
D. È possibile pianificare riunioni nella versione freemium?
R. In futuro, consentiremo agli utenti di pianificare riunioni. Nel frattempo, è possibile condurre chiamate e riunioni video estemporanee.
D. Ci sono dei suggerimenti per lavorare da casa?
R. Come indicato in precedenza, il nostro team ha recentemente pubblicato un elenco di suggerimenti su Teams. Inoltre, Lola Jacobson, uno dei nostri senior technical writer, ha pubblicato altri quattro suggerimenti la scorsa settimana. Abbiamo aggiornato la pagina Supporto per i lavoratori remoti con Microsoft Teams su docs.Microsoft.com. Abbiamo altri contenuti da condividere, quindi resta sintonizzato.
The post Aiutare le piccole e medie imprese a lavorare in remoto con Teams appeared first on Microsoft 365 Blog.
Source: office365

Share:

Add your Comment

Commenti recenti

    Archivi