16 Maggio 2018

Reinventare l’accessibilità e promuovere l’inclusione nell’ambiente di lavoro moderno

Il 17 maggio 2018 Microsoft partecipa alla settima edizione della Global Accessibility Awareness Day (GAAD), una giornata dedicata alla sensibilizzazione sul tema dell’accessibilità nel mondo digitale. In onore di questa giornata, abbiamo pubblicato un breve filmato: Empower every person: reimagining accessibility.
Questo filmato vede la partecipazione di diversi esperti di accessibilità di Microsoft e dei nostri partner: US Business Leadership Network, Be. Accessible, TD Bank (Canada) e Rochester Institute of Technology. Illustra le best practice per dare vita ad ambienti di lavoro più moderni e inclusivi e spiega il ruolo delle tecnologie accessible-by-design per permettere a chiunque di creare, comunicare e collaborare. Presenta anche nuove funzionalità di Microsoft 365 annunciate oggi, che semplificano la creazione di contenuti accessibili.

Sempre più persone nel mondo celebrano questa giornata e si attivano ogni giorno per creare un mondo digitale più accessibile ed è anche grazie al loro impegno che le persone con qualunque abilità potranno partecipare e contribuire pienamente. Più di un milione di persone hanno bisogno di prodotti con assistive technology per essere indipendenti e produttive, ma solo 1 su 10 può accedervi. Offrire esperienze che consentano a chiunque di ottenere di più è la motivazione che spinge noi di Microsoft a fare del nostro meglio e invito tutti a usare questa stessa motivazione per fare dell’accessibilità un aspetto irrinunciabile nei luoghi di lavoro e in tutto il panorama digitale.
Trovo stimolante il numero sempre crescente di organizzazioni per cui l’accessibilità è una priorità e nel complesso sono stati fatti grandi progressi. Tuttavia, dato che il tasso di disoccupazione degli adulti con disabilità è doppio rispetto agli altri, occorre compiere altri passi avanti per abilitare la trasformazione che tutti auspichiamo. In Microsoft abbiamo capito che l’accessibilità richiede attenzione in tutte le fasi dello sviluppo dei prodotti: progettazione, implementazione e test. Sviluppare prodotti accessibili fin dall’inizio non è solo economicamente conveniente, ma anche vantaggioso per un numero maggiore di persone. È per questo che le nostre tecnologie di punta, come Microsoft 365, includono assistive technology e funzionalità di accessibilità integrate.
Permettere alle persone con disabilità di creare, usare e condividere contenuti nel modo che preferiscono è una parte fondamentale della vision di Microsoft 365 per l’accessibilità. In linea con questa vision, abbiamo creato nuove impostazioni Accessibilità in Windows 10 e impostazioni incorporate come Leggi ad alta voce e Dettatura in Office 365. Queste funzionalità sono progettate per supportare persone con una vasta gamma di esigenze di accesso: visione, ascolto e interazione. Ad esempio, per migliorare le interazioni per gli utenti che usano la tastiera, abbiamo introdotto suggerimenti di testo che propongono le prime tre parole durante la digitazione sia su tastiere su schermo che su tastiere hardware. Le metriche di adozione sono un ottimo indicatore del valore del prodotto. Tre anni fa abbiamo introdotto gli Strumenti di apprendimento come componente aggiuntivo per aiutare gli utenti che presentano segni di dislessia, una condizione che colpisce 1 persona su 5. Da quando abbiamo integrato gli Strumenti di apprendimento nelle principali applicazioni di Office 365 e nel browser Microsoft Edge, abbiamo più di 10 milioni di utenti attivi al mese. Gli strumenti progettati per l’inclusività rappresentano un chiaro vantaggio per tutti e trovo sempre entusiasmanti le potenti storie di inclusione pratica raccontate da persone le cui vite sono state trasformate dagli Strumenti di apprendimento e altre funzionalità di accessibilità incorporate in Microsoft 365.
La diversità è un punto di forza per qualsiasi azienda e i team eterogenei devono poter collaborare con la massima facilità. Un altro elemento fondamentale della vision di Microsoft 365 per l’accessibilità consiste nel permettere a chiunque di creare contenuti accessibili e fornire pari accesso alle informazioni alle persone con disabilità come cecità, ipovisione o dislessia. L’intelligenza artificiale è già integrata in Microsoft 365 per supportare diversi aspetti dell’accessibilità delle immagini e dei contenuti audio e video. Il testo alternativo automatico per le immagini in Word e PowerPoint rappresenta un buon punto di partenza, offrendo le descrizioni per le immagini riconoscibili da Computer Vision. Il componente aggiuntivo Traduttore di presentazioni per PowerPoint consente di visualizzare sottotitoli in tempo reale in più di 60 lingue. Inoltre, Microsoft Stream genera trascrizioni automatiche per i video in inglese e spagnolo usando l’intelligenza artificiale per convertire la voce in testo scritto.
Nei prossimi mesi verranno introdotte nuove funzionalità in Microsoft 365 che lo renderanno ancora più efficiente per consentire a tutti di creare contenuti accessibili e favorire la collaborazione inclusiva all’interno dei team eterogenei.

Verifica accessibilità: già disponibile accanto al controllo ortografia in molte applicazioni di Office 365 per PC e Mac, Verifica accessibilità verrà migliorato per l’esecuzione proattiva in background. Avviserà in tempo reale in caso di problemi che rendono difficile l’accesso al contenuto da parte di persone con disabilità. Ad esempio, genererà un avviso in presenza di testo a basso contrasto che risulta difficile da leggere perché il colore del carattere è troppo simile al colore di sfondo.
Avviso messaggio: verrà visualizzato un avviso messaggio in Outlook per PC per ricordare ai tuoi collaboratori di verificare l’accessibilità del contenuto se indichi che preferisci contenuto accessibile, analogamente all’avviso messaggio già disponibile in Outlook Web Access.
Azioni consigliate: verrà introdotto un nuovo menu Azioni consigliate in Verifica accessibilità per facilitare la correzione dei problemi segnalati. Consiglierà azioni come Aggiungi una descrizione, Contrassegna come foglio decorato e Suggerisci una descrizione per un’immagine in un documento priva di testo alternativo.

Microsoft opera con l’obiettivo di progettare, realizzare e presentare prodotti più accessibili che favoriscono l’inclusione digitale nell’ambiente di lavoro moderno. Unisciti a noi in questo percorso di reinvenzione dell’accessibilità. Visita il sito Microsoft dedicato all’accessibilità per saperne di più sul nostro approccio. Condividi le tue esperienze con #ReimaginingAccessibility e prosegui la conversazione con @MSFTEnable su Twitter.
The post Reinventare l’accessibilità e promuovere l’inclusione nell’ambiente di lavoro moderno appeared first on Microsoft 365 Blog.
Source: office365

Share:

Add your Comment

Commenti recenti

    Archivi