1 Ottobre 2019

Un nuovo modo per le aziende di piccole e medie dimensioni per essere all’avanguardia e garantire la sicurezza

Nota del redattore del 15/10/2019:
Come illustrato nel post del blog del 12 marzo 2019, Microsoft consegnerà una serie di notifiche di promemoria fino alla fine del 2019 con azioni consigliate per gestire la fine del supporto di Windows 7. Stiamo estendendo queste notifiche ai dispositivi Windows 7 Pro per garantire che i nostri clienti siano consapevoli della fine del supporto di Windows 7 e possano intervenire per continuare ad assicurare produttività e sicurezza. I dispositivi collegati al dominio come parte di un’infrastruttura gestita da IT non riceveranno le notifiche.
Per informazioni sulla fine del supporto di Windows 7, visita la pagina www.microsoft.com/windows7 o esaminare le domande frequenti.
Le aziende di piccole e medie dimensioni affrontano molte sfide nell’economia odierna. Coinvolgere i clienti in modi nuovi e diversi, attirare e trattenere i talenti e garantire la sicurezza nonostante le minacce in continua evoluzione, dimostrano che non è facile restare al passo con i tempi. Gli strumenti giusti aiutano ad affrontare queste sfide, consentendo ai dipendenti di essere innovativi e produttivi, lasciando al tempo stesso le risorse al sicuro. Tali strumenti consentono di risparmiare tempo e denaro continuando a guadagnare la fiducia e la fedeltà dei clienti. Con Microsoft 365, stiamo creando gli strumenti per consentire ai nostri clienti di essere all’avanguardia garantendo al tempo stesso la sicurezza e stiamo impostando tali strumenti affinché abbiano successo ora e negli anni a venire. Oggi annunciamo una nuova offerta che rende più facile che mai per le piccole e medie aziende trarre vantaggio da questi strumenti.
In Microsoft, vogliamo assicurarci che abbiate sempre gli strumenti giusti per avviare la vostra azienda verso il successo. Come già annunciato nel mese di ottobre, proponiamo una nuova offerta che consentirà ai vostri dipendenti di garantire produttività e sicurezza. Lavorare con un dispositivo moderno e Microsoft 365 Business, che include Windows 10, Office 365 e le funzionalità di sicurezza più recenti, è possibile.
Nonostante molti clienti abbiano già distribuito Windows 10, siamo consapevoli che non tutti hanno raggiunto la stessa fase nel processo di aggiornamento. Con tale consapevolezza, oggi annunciamo che, fino a gennaio 2023, estenderemo la disponibilità di Windows 7 Extended Security Updates (ESU) a pagamento alle aziende di tutte le dimensioni. (In precedenza Windows 7 ESU era disponibile solo per i clienti di Windows 7 Professional e Windows 7 Enterprise in contratti multilicenza). Questi aggiornamenti verranno venduti per ogni singolo dispositivo a un prezzo che aumenterà di anno in anno.
A partire dal 1 dicembre 2019, le aziende di qualsiasi dimensione possono acquistare ESU attraverso il programma CSP (cloud solution provider). Ciò significa che i clienti possono lavorare con i loro partner per ottenere la sicurezza di cui hanno bisogno nell’attesa di Windows 10.
I partner del programma CSP (Cloud Solution Provider) possono accedere al Microsoft Partner Center per saperne di più. Nel frattempo, i clienti di Windows 7 che desiderano usufruire del programma Extended Security Updates a pagamento, una volta reso disponibile il 1° dicembre, possono saperne di più visitando la nostra pagina FAQ. Infine, per saperne di più sulla fine del supporto di Windows 7 e Office 365 Business, è possibile visitare la nostra pagina di supporto.
Ci impegniamo a creare sempre gli strumenti giusti per le aziende di oggi, grandi e piccole, in modo che i nostri clienti e i loro dipendenti siano sempre pronti per il successo, indipendentemente dalle nuove sfide che si presentano.
The post Un nuovo modo per le aziende di piccole e medie dimensioni per essere all’avanguardia e garantire la sicurezza appeared first on Microsoft 365 Blog.
Source: office365

Share:

Add your Comment

Commenti recenti

    Archivi