19 Novembre 2019

5 caratteristiche dei team di successo

Il modo in cui lavoriamo è cambiato. Oggi, raggiungere ottimi risultati nel proprio settore richiede una costante innovazione, la quale richiede a sua volta una collaborazione tra discipline, regioni del mondo e culture. Prima di questo radicale cambiamento nel mondo del lavoro, l’unità di produzione più piccola era il singolo individuo. Ora è il team. Un team professionale con un elevato rendimento racchiude in sé individui di talento e fornisce risultati di gran lunga superiori alla somma delle sue parti. Si sviluppa basandosi sui punti di forza di ogni membro e compensa i limiti individuali. Ma, in un mondo sempre più distribuito e veloce, anche un team dalla chimica perfetta non è più sufficiente. I team di oggi hanno bisogno anche di strumenti di collaborazione che consentano a quella chimica di dare dei risultati. Necessitano inoltre di una tecnologia in grado di superare lo spazio e il tempo, per aiutare i membri del team a sentirsi sempre vicini, anche quando fisicamente sono distanti migliaia di chilometri.
Per questo la missione di Microsoft è quella di aiutare ogni team a raggiungere il successo. Abbiamo deciso quindi di collaborare con IDEO, una società di design internazionale, nota per il proprio approccio interdisciplinare, in grado di mettere al centro la persona. Insieme abbiamo studiato alcuni team di successo per scoprire cosa li accomuna, per poi mettere a frutto ciò che abbiamo appreso per creare The Art of Teamwork, ovvero “l’arte di lavorare in team”, un nuovo curriculum digitale creato attorno alle cinque caratteristiche di un team di successo.
E non è ancora tutto. Stiamo anche utilizzando i risultati di questa ricerca per migliorare Microsoft Teams, la piattaforma di collaborazione disponibile in Microsoft 365. I dati parlano chiaro e mostrano come il futuro della collaborazione sul posto di lavoro non sarà definito da una tecnologia in particolare. I team di successo hanno invece bisogno di strumenti di collaborazione in grado di combinare una vasta gamma di tecnologie, in modi nuovi e innovativi. Teams è in grado di integrare applicazioni di chat, meeting, chiamate, collaborazione su documenti e flussi di lavoro in una singola app. Che dire? Un mix scoppiettante.
Proprio per questo, Teams vanta oggi oltre 20 milioni di utenti attivi giornalmente, i quali hanno la possibilità di iniziare a comunicare con una semplice chat testuale, per poi spostarsi velocemente su forme di comunicazione e collaborazione più ricche e stimolanti. I clienti di Teams lo scorso mese hanno infatti partecipato a oltre 27 milioni tra tele- e videoconferenze ed eseguito più di 220 milioni di azioni come l’apertura, la modifica o il download di file archiviati in Teams.
Le cinque caratteristiche
Grazie alla collaborazione con IDEO, abbiamo studiato diversi team di lavoro, tra cui quelli composti da astronauti, cuochi, produttori televisivi e infermieri, per comprendere cosa accomuna questi professionisti quando collaborano. Prendendo in esame questi team così variegati, abbiamo utilizzato l’osservazione nel contesto, interviste con esperti, la ricerca secondaria e le attività prototipo, allo scopo di identificare le specifiche dinamiche che questi team ad alto rendimento hanno in comune. Al termine della nostra indagine, abbiamo scoperto che i team di successo sono accomunati da cinque caratteristiche:

Scopo del team—Mantiene il team concentrato, impegnato e allineato verso il raggiungimento degli obiettivi.
Identità collettiva—Stimola il senso di appartenenza e aiuta i membri del team a lavorare insieme come unità.
Consapevolezza e inclusione—Consente ai team di orientarsi nelle dinamiche interpersonali e di valutare la prospettiva di tutti.
Fiducia e vulnerabilità—Incoraggia ad assumersi rischi a livello interpersonale all’interno dei team.
Tensione costruttiva—Funge da forza generativa per nuove idee, producendo risultati migliori.

Per ulteriori informazioni su questa serie di caratteristiche, guarda il video a seguire:

Storie di successo dei clienti Teams
Grazie a Teams, i nostri clienti sono riusciti a superare i confini artificiali creati da strumenti per la collaborazione isolati o scarsamente connessi, imparando a lavorare insieme in modi completamente nuovi. Le loro storie sono esempi reali e concreti delle cinque caratteristiche citate e forniscono una panoramica delle reali possibilità.
Bellezza senza confini: L’Oreal
In L’Oreal, la nota azienda di prodotti cosmetici, la Direttrice informatica e responsabile tecnologica Barbara Lavernos ci spiega “Le nostre intuizioni e innovazioni scaturiscono dall’interazione tra le persone, quelle che mettono le idee nero su bianco e che le sviluppano, discutendone in maniera spontanea e naturale. La nuova tecnologia che ci consente di unire personalità, contributi e reale innovazione è Microsoft Teams”. Grazie a Teams, i dipendenti di L’Oreal hanno uno spazio a disposizione in cui poter dare libero sfogo alla propria creatività, lavorando con la velocità e le risorse necessarie per portare sul mercato oltre 7 miliardi di prodotti l’anno.
Dagli stabilimenti produttivi ai vertici aziendali: Alcoa
Gli operai di prima linea di Alcoa, leader internazionale nella produzione di bauxite, alluminio e ossido di alluminio, utilizzano Teams per accedere alle informazioni aziendali tramite i propri dispositivi mobili, mentre si trovano al lavoro negli stabilimenti della lontana Islanda. Prima di utilizzare Teams, quando i responsabili avevano bisogno di convocare un operaio per un turno, l’unica possibilità era quella di contattarlo al telefono, spesso nel cuore della notte. Ora grazie a Teams, i responsabili possono programmare i turni degli operai grazie all’opzione Turni, accessibile dai propri dispositivi mobili. Grazie a Turni, il problema del mancato rispetto della programmazione da parte degli operai è stato risolto, con un livello di assenze praticamente azzerato. “Turni di Teams è un’opzione molto utile per l’organizzazione del personale”, dichiara Friopjófur Tómasson, uno dei supervisori dello stabilimento. “Se dovessi riassumere in una sola parola ciò che Teams significa per me, sarebbe ‘efficienza’. Turni mi consente di risparmiare almeno un’ora ogni giorno”.
Collaborazione semplificata: Telefónica
In Telefónica, compagnia di telecomunicazioni spagnola, i dipendenti portano avanti progetti di creazione del business grazie a Teams. Ora, una riunione dei dirigenti organizzata all’esterno della sede può essere coordinata sfruttando un hub centralizzato e altamente sicuro. Il coordinamento di questa semplice riunione rappresentava un vero e proprio incubo, con ben 20 colleghi provenienti da diversi reparti, obbligati a concentrarsi su diversi flussi di lavoro. “Prima di Team, eravamo costretti a integrare tra loro diversi aspetti di un progetto, ognuno creato in modo isolato dagli altri. Ora un gruppo di colleghi può integrare i documenti in modo collaborativo e apportare direttamente le modifiche al progetto. Questa procedura di solito richiedeva quattro settimane, ora riusciamo a concludere tutto in pochi giorni”, dichiara Jamie Rodriguez-Ramos Fernandez, Direttore dell’analisi strategica di Telefónica.
L’assistenza ai pazienti sempre primo posto: St. Luke’s University Health Network (SLUHN)
I provider del St. Luke’s University Health Network stanno sostituendo diverse app di collaborazione di terza parte con Teams, lavorando con maggior facilità grazie a un singolo spazio di lavoro in cui occuparsi dei pazienti, in qualsiasi momento e da qualsiasi posizione. “Anche se cerchiamo di rendere più sicuri i messaggi di testo, in quanto uno degli innegabili vantaggi dell’onnipresente telefono cellulare, dobbiamo comunque rispettare le direttive HIPAA e altri requisiti in materia di privacy”, spiega il Dott. James Balshi, Direttore informatico e chirurgo vascolare presso lo SLUHN. “Ma con Teams abbiamo smesso di preoccuparci. Funziona alla perfezione sugli smartphone, sui tablet e sui computer. Personalmente utilizzo la fotocamera del telefono per condividere le informazioni dei pazienti con i miei colleghi, nel corso delle videochiamate con Teams, in modo sicuro e nel rispetto delle direttive HIPAA. Posso inoltre condividere note alle cartelle cliniche digitali e immagini radiologiche”.
Il mondo a portata di clic: Trek
Trek è una delle aziende di progettazione, produzione e vendita di biciclette leader del settore, che si sta adattando velocemente a un ambiente in continua e rapida evoluzione. Alcuni dipendenti negli Stati Uniti lavorano in strutture diverse dal quartier generale di Waterloo, in Wisconsin, ad esempio a casa propria, in altri stabilimenti o nei punti vendita. L’attività internazionale di Trek è inoltre cresciuta rapidamente e l’azienda ha aperto 17 nuove sedi in tutto il mondo. “Poter contare su una connettività ottimale e su esperienze di meeting virtuali positive è fondamentale per il successo della nostra azienda”, spiega Nathan Pieper, Responsabile della collaborazione e delle applicazioni aziendali IT di Trek. Le funzionalità dedicate ai meeting virtuali disponibili su Teams “sono state l’aspetto che più ha attratto i dipendenti”, continua Pieper. “I tassi di adozione di Teams sono aumentati perché le persone lo usavano, hanno consigliato ad altri di usarlo e hanno invitato i colleghi partecipare a meeting virtuali utilizzando questa piattaforma”.
Un team ad alto rendimento può fare cose altrimenti impossibili. E grazie a Teams, tu e il tuo team non avete limiti o risultati che non potete raggiungere. Per migliorare il lavoro di squadra nella tua azienda, dai un’occhiata alla guida alla collaborazione digitale nella home page di Art of Teamwork. E se ancora non usi Teams, inizia subito!
Nota: è responsabilità degli utenti rispettare la conformità alle direttiva HIPAA.
The post 5 caratteristiche dei team di successo appeared first on Microsoft 365 Blog.
Source: office365

Share:

Add your Comment

Commenti recenti

    Archivi